Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti. Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Scheda del paese


Gonnostramatza è un piccolo centro agricolo della Marmilla situato in una valle ricca di vigneti, oliveti e mandorli. Il paese è attraversato dal Rio Mannu che la divide in due rioni: "su xiau mannu" (il grande rione) e "su xiadeddu" (il piccolo rione). Il passaggio da un rione all'altro è reso possibile da tre ponti. Il territorio comunale ora comprende anche il distrutto borgo di "Serzela". Il significato di Gonnostramatza è "Paese del tamericio" da "Gonnos" che significa "luogo" e "tramatzu" che significa "tamericio". Gonnostramatza ha origini nuragiche come testimoniano gli insediamenti presenti e la scoperta di reperti di notevole interesse archeologico come il collier della tomba eneolitica di "Bingia e Monti", il più antico monile d'oro ritrovato in Sardegna. Il paese fino al XVII secolo era il centro più popolato ed importante della Marmilla.

 

DATI GENERALI
Regione: Sardegna
Provincia: Oristano (OR)
Popolazione residente: 918 (2016 - Istat)
Densità: 52,03 ab./km²
Superficie: 17,64 kmq
Altitudine: 96 m sul livello del mare

CODICI
Codice postale: 09093
Prefisso telefonico: 0783
Codice ISTAT: 095024
Codice catastale: E088
Codice fiscale: 80004530954
Partita Iva: 00094540952